Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Khandroma Kuzang Wangmo

kuzang wangmo”Nei tre Regni di esistenza non vi è nulla di permanente.
Nell’esistenza ciclica soffriamo a tutti i livelli, sempre e in ogni forma.
Tutto ciò è una illusione creata dalla mente,
Perciò dobbiamo comprendere la vera natura della nostra mente.
La vera natura della mente è vacuità.
I Buddha e Maestri buddhisti hanno esaminato la mente
ma non sono stati capaci di spiegarla completamente con le parole.
Tutto ciò di cui abbiamo esperienza è creato dalla mente.
Senza riconoscere la vera natura della nostra mente noi non vediamo chiaramente la realtà.
Perciò dobbiamo cercare da dove la mente viene
se ha una fine, se è di colore blu, bianca o gialla…
Tutto questo è la pratica dello Dzopa Chenmo.
Non c’è una pratica più grande sulla terra.”
Khandroma è la discendente di una lunga linea di Maestri buddhisti sia del lignaggio di Dudjom sia del Longchen Nyingtig.

Lascia un commento