Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Compassione idiota.

Domanda: «Potresti brevemente descrivere la compassione idiota?» Chögyam Trungpa: «La compassione idiota è l’idea altamente astratta che vuoi far del bene… Naturalmente dovresti fare di tutto per tutti, senza far preferenze di sorta; ma ciò non significa che devi sempre essere remissivo. La gentilezza dovrebbe avere cuore e resistenza. Affinché la compassione non si trasformi in compassione idiota, devi usare l’intelligenza. Altrimenti, potresti autocompiacerti nel pensiero che stai creando una situazione compassionevole quando, in effetti, stai alimentando l’aggressione dell’altra persona. Se vai in un negozio e il commerciante ti froda, e tu ci torni e lasci che ti truffi ancora, beh, questa non mi sembra una cosa molto sana da fare per gli altri».

Lascia un commento