Camminando da sola in un bosco.

untitled (11)

Camminando da sola in un bosco, un punto fra migliaia,
alberi, foglie verdi, resina
cuculi invisibili.
Chiedo di entrare, accettarmi,
umiltà, preghiera, a bassa voce,
agli spiriti del luogo.
Uno sguardo riconoscente in giro:
legno, pigne, rametti.
Costruisco un mandala di frammenti di foresta,
un ben piccolo spazio nel mondo
ma un vasto universo in cui essere.
All’interno, ora guardo il cielo:
nuvole, tuoni, frinire di cicale.
Rinasco, tra terra e cielo.
Presente nel flusso della vita,
e il battito del mio cuore
è un tamburo nel respiro della foresta.
Eva.

untitled (11)

Lascia un commento