Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Camminando da sola in un bosco.

untitled (11)

Camminando da sola in un bosco, un punto fra migliaia,
alberi, foglie verdi, resina
cuculi invisibili.
Chiedo di entrare, accettarmi,
umiltà, preghiera, a bassa voce,
agli spiriti del luogo.
Uno sguardo riconoscente in giro:
legno, pigne, rametti.
Costruisco un mandala di frammenti di foresta,
un ben piccolo spazio nel mondo
ma un vasto universo in cui essere.
All’interno, ora guardo il cielo:
nuvole, tuoni, frinire di cicale.
Rinasco, tra terra e cielo.
Presente nel flusso della vita,
e il battito del mio cuore
è un tamburo nel respiro della foresta.
Eva.

untitled (11)

Lascia un commento