Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 40- Liberazione. (Lascia andare il passato oscuro)

 Tuono, Zhen sopra

Acqua, Kan sotto

Un temporale  sta arrivando e con esso si libera la tensione a lungo accumulata. Il movimento esce dal pericolo e  il passato si può allontanare, con le sue avversità e le sue colpe. 

Sentenza La liberazione. Propizio è il sud ovest. Quando non vi è più luogo ove doversi recare, il ritorno è salutare. Se vi è ancora un luogo ove si debba andare, allora è salutare la rapidità. Ci si trova in una situazione di difficoltà da cui è arrivato il tempo  di uscire. Il sud ovest è il luogo dove c’è la moltitudine, quindi dove si trovano gli altri ed è bene che vi incamminiate per quella strada. Ciò è possibile allontanando una situazione infruttuosa che vi sta bloccando. Dirimete ogni pendenza con il passato  e portate a termine la vostra questione, poi perdonate e dimenticate, tornando alla vita ordinaria. Agite velocemente.

Immagine Tuono e pioggia arrivano: l’immagine della liberazione. Così il nobile perdona gli errori e rimette le colpe. Tuono e pioggia alludono alla natura che viene irrorata da una pioggia vivificante, che libera l’aria dai miasmi di presenze disturbanti.  La pioggia lava via gli errori e le colpe vostre e di altri  coinvolti; quando è tempo di tensione o crisi molte sono le cose assurde che si compiono. Perdonate, liberatevi della passata oscurità e alleggerite il vostro cammino.

Linee

(leggere anche la linea corrispondente nell’esagramma mutato per amplificare ulteriormente la situazione)

1- Senza macchia. La crisi sta finendo, anche se ancora vecchi disturbi si mantengono vivi. Lascia andare il passato, con i suoi tristi ricordi e volgiti al nuovo corso che puoi dare alla situazione. Anche se esistono ancora legami con il passato, si sta facendo strada la volontà di liberarsene.  Muta in 54-Ragazza che si sposa

2- Nel campo si abbattono tre volpi e si riceve una freccia gialla. Perseveranza è salutare. Si fa pulizia. Il pericolo e le ambiguità presenti vengono illuminate e scoperte, quindi abbattute. Rimuovete il pericolo che vi minaccia con perseveranza e a lungo. Muta in 16- Fervore

3- Quando uno porta un carico sulla schiena e ciò nonostante va sul carro egli invoglia così i briganti ad avvicinarsi. Perseveranza conduce ad umiliazione. La linea è debole e centrale, ma sta in mezzo ai trigrammi interni Acqua, pericolo e briganti; la linea si trova in difficoltà, cerca di allontanarsi dal pericolo ma la sua posizione già precaria vorrebbe stupidamente ancora avvantaggiarsi proprio di ciò che rappresenta il pericolo: la visione è offuscata da debolezze e una irrealistica interpretazione delle circostanze.  Quando si  è già carichi di problemi, aggiungerne altri è veramente assurdo. Insistere su questa strada produce solo danno. Muta in  32 Durata

4- Devi liberarti del tuo alluce. Allora il compagno si avvicina e di lui ti puoi fidare. Preparati a lasciare  qualcuno su cui hai fatto molto affidamento in passato, un elemento completamente negativo che condiziona e avviluppa. Solo allora si avvicineranno  buoni compagni di cammino e le difficoltà si dissolvono. Muta in 7 Esercito

5- Ma se il nobile può liberarsi ciò reca salute.Mostra così all’ignobile che egli fa sul serio. Quando ci si libera di chi è basso e inferiore, carico di colpe e gravi errori, molto c’è da guadagnare. Occorre mostrare con fermezza e chiarezza che costoro non sono più graditi. Così si ritirano, lasciando il campo libero. Sta a noi agire energicamente verso ciò che  ha messo in difficoltà nel passato, senza dare adito  più ad alcuna illusione di un ritorno.  Muta in 47 Oppressione 

6- Il principe tira a uno sparviero su un alto muro. Egli lo abbatte. Tutto è propizio. Ancora un ultimo impedimento, uno sparviero, un malvagio altolocato si oppone alla liberazione. Ma la forza pulita del nostro cuore deve essere tale da abbattere anche quest’ultimo ostacolo.  Allora tutto è favorevole. Muta in 64 Prima del compimento

 

Lascia un commento