Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

L’altra realtà.

Quando vediamo l’oggetto siamo distratti da un insieme di significati e non dalla sua natura intrinseca. Se i significati non ci fossero, cosa sarebbe quell’oggetto? Pensiamo in questo modo, separiamo il soggetto dall’oggetto. E qui nasce il vagare, l’allontanamento dalla realtà, la distorsione. L’essere distratti diventa il modo naturale di vivere, come ci fosse sempre presente, al di là del nostro vagare, un’altra realtà, di cui noi viviamo il riflesso.
L’ignoranza ci tiene in questa dimensione. Eppure, intuiamo la presenza dell’altra realtà per il fatto stesso di averla pensata.

Troma Nagmo, protettrice dell'Insegnamento e dei praticanti Bon. Rappresenta la capacità della mente di trovarsi nello Stato Naturale, nello spazio radiante che è pura energia.

Troma Nagmo, protettrice dell’Insegnamento e dei praticanti Bon. Rappresenta la capacità della mente di trovarsi nello Stato Naturale, nello spazio radiante che è pura energia.

Lascia un commento