Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

La maledizione delle piccole cose.

Per me e’ strano, ma mi è chiarissimo, il fatto che io dia la mia attenzione solo a qualcosa che non ne è degno. Invece tutto ciò che è degno della mia attenzione mi rende distratto- e doppiamente: in primo luogo, perché mi stordisce, e in secondo luogo perché dà il via a riflessioni che mi distraggono dall’osservare in dettaglio. Ma sono felice di questo mio tratto e non vorrei vivere in altro modo.

Boris Pasternak, 1928, Lettera a Vsevolod Meyerhold.

It’s strange to me, but clear to me, that I can give my attention only to something not worthy of it. Because everything worthy of my attention makes me inattentive – doubly so: first, because it stuns me, and second because it gives rise to reflections that distract me from observing it in detail. But I am happy with this trait of mine, and would not want to live otherwise.” – Boris Pasternak, 1928, Letter to Vsevolod Meyerhold.
11

Lascia un commento