Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Tu sei di tutti gli esseri l’assente – Sophia de Mello.

Spogliata di tutti i miei mantelli
Separata da indovini maghi e dèi
Per rimanere sola davanti al silenzio
Davanti al silenzio e allo splendore della tua faccia

Ma tu sei di tutti gli assenti l’assente
Né la tua spalla mi sostiene né la tua mano mi tocca
Il mio cuore scende la scala del tempo in cui non dimori
E il tuo incontro
Sono pianure e pianure di silenzio

Scura è la notte
Scura e trasparente
Ma il tuo volto sta al di là del tempo opaco
Ed io non abito i giardini del tuo silenzio
Poiché tu sei di tutti gli esseri l’assente.
sailor-i-tough-love-L-bwp1d0

Lascia un commento