Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 59 – La Dispersione.

images

 

Vento, cioè legno, sull’ Acqua, il pericolo. Il vento disperde l’ acqua in mille frammenti di vapore; ciò che era stagnante si muove. L’immagine del legno sull’acqua allude anche a una nave che parte verso  altri.  Ci si distacca da ciò che è stagnante e freddo e il blocco che separa e allontana dagli altri si dissolve.  Fisiologicamente, il momento corrisponde a quando l’energia vitale viene sbloccata e si libera dalla stasi dannosa, il trigramma Kan, in cui si trovava.

Sentenza La dissoluzione. Riuscita. Il re si avvicina al suo tempio. Propizio è attraversare la grande acqua. Propizia è perseveranza.

 Dissoluzione significa separazione dalla stasi e la riuscita nel farlo. Si sta salendo verso il tempio sul monte, allontanandosi dal passato con le sue trame aggrovigliate e si dissolve il blocco finora inamovibile di speranze e timori. La quinta linea è il re, forte e chiaro, che rappresenta il desiderio di tenere unito ciò che tende a separarsi. Vi è riuscita in questa impresa di riunificazione. Bisogna  prendere la strada dell’azione e perseverare  per tenere unita una situazione che altrimenti tende a decadere.  Se c’è da perdonare, si perdona; se c’è stato astio, si addolcisce; se vi sono stati dubbi e pregiudizi, si superano. E’ bene intraprendere anche imprese importanti e sono favoriti viaggi e spostamenti.

Immagine Il vento si leva sopra l’acqua: l’immagine della dissoluzione. Cosi’ gli antichi re sacrificavano al Signore ed erigevano templi. Il vento che separa le gocce d’acqua dà l’idea di qualcosa che si dissolve. Così i re si opponevano con riti religiosi e tutto il loro potere spirituale alla dissoluzione incipiente.

Linee di Mutamento

1- Egli reca aiuto col vigore di un cavallo. La prima linea è yin, oscura e debole, ma ciononostante vuole evolversi ed è desiderosa di superare la disgregazione. Bisogna mettercela tutta e cercare di sanare  la situazione, in cui sono presenti avvisaglie di pericolo, di stasi, di ristagno. Muta in 61 Verità interiore

2- Durante la dissoluzione egli corre verso il suo appoggio. Il pentimento svanisce. La situazione contiene già i germi della separazione perciò si deve puntare su ciò che può evitarla. In questo modo si può preservare  qualcosa e mantenere il contatto con ciò che ci sta a cuore. Muta in 20 Contemplazione

3- Egli dissolve il suo io. Nessun pentimento.  La linea è oscura, non può tornare alla fase inziale in cui sarebbe stato più facile evitare la dissoluzione.  Davanti non ha speranze di appoggio, non le resta che scomparire per avere speranza di tenere assieme le cose. Non persistere in atteggiamenti già  percorsi, che non evitano la disgregazione; si deve abbandonare una posizione interiore di pregiudizio verso qualcuno o qualcosa, un modo di fare e di vedere  con cui si ha lunga familiarità; se lo si fa non ci sono cause di futuri rimpianti.  Muta in 57 Vento

4- Egli si stacca dalla sua schiera. Sublime salute! Mediante dissolvimento segue accumulazione. A ciò la gente comune non pensa. Una cerchia di persone con cui si è  familiari  si allontana.  Proprio  grazie a questo allontanamento vi è progresso. Adesso si perde qualcosa ma  presto si verrà ripagati; il passaggio è connesso con una particolare maturità spirituale. Muta in 6 Lite 

5- Dissolvono come il sudore i suoi squillanti richiami. Dissolvimento! Un re dimora senza macchia.  La transizione è avvenuta, il vento ha dissolto l’acqua. Il re resta impavido e saldo nella sua opera di cercare di riassestare la situazione. Si lanciano richiami, si cerca di risolvere, si desidera riaggregare ciò che si è dissolto.  Muta in 4 Inesperienza

6- Egli dissolve il suo sangue. Andarsene, tenersi lontani, uscire è senza macchia. Un pericolo imminente e sanguinoso, quindi grave,  viene evitato se ci si allontana. Stare alla larga da questa situazione può evitare il disastro. Nonostante il senso generale dell’esagramma sia di riuscire a riunire ciò che si disgrega, qui il momento è stato oltrepassato. Bisogna prendere le distanze da una situazione che coinvolge il benessere nostro e di chi ci sta accanto. Muta in 29 Abissale.

– LIX Huan 59 Dispersione (Legge)

– 59.1.5 > 41 Diminuzione

 

Lascia un commento