Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 51 – Scuotimento

Sotto il Tuono, sopra il Tuono. Il potere di eccitazione si raddoppia, originando un movimento improvviso che intimorisce ma presto passa e tutto ritorna come prima.

Sentenza Lo scuotimento reca riuscita. Lo scuotimento viene: uh, uh!  Parole ridenti: ah, ah! Lo scuotimento spaventa per cento miglia ed egli non lascia cadere il cucchiaio sacrificale e il calice.  Quando il tuono arriva, in questo caso un grosso tuono, le emozioni si alzano dapprima con vigoroso spavento ma poi quasi subito si prova un senso di allegro stupore quando tutto finisce. Alla fine, non vi è nessun danno, nonostante la paura provata. Ora l’apprensione  e la paura si spargono ovunque. Altri, coinvolti in questa situazione, reagiscono in modo istintivo e timoroso. Ma noi ci mostriamo sereni e ci rivolgiamo a loro con parole gentili. Quando le cose sembrano crollare, mantenere la calma.

Immagine Tuono continuato: l’immagine dello Scuotimento. Così il nobile temendo e tremando mette ordine nella sua vita ed esplora se stesso.  Due tuoni provocano uno shock: il primo è legato alle faccende esteriori, in cui bisogna mettere mano con estrema cautela e prudenza; una forte scossa vi sta spingendo a verificare i vostri rapporti e ciò che fate; il secondo Tuono, superiore, si riferisce al volgersi verso l’interno e a farsi un esame di coscienza.

Linee

1- Lo scuotimento viene: uh, uh! Seguono parole ridenti: ah, ah! Salute! Un cambiamento cruciale avviene, coinvolgendoci emotivamente fino a causare timore e ansia. Non c’è da preoccuparsi.   Muta in 16 Fervore

2- Lo scuotimento viene con pericolo. Centomila volte perdi i tuoi tesori e devi risalire i nove colli. Non affannarti dietro a loro. Dopo sette giorni li riottieni. Ora non cercare ciò che si è perduto, questa è una situazione temporanea che si ripete. Ogni volta si è fatta grande fatica per riottenere ciò che ci sta a cuore. Conviene smetterla e non ricercarlo più. Tornerà da solo, spontaneamente.  Muta in 54 Ragazza che si sposa 

3- Lo scuotimento viene e fa uscire di senno. Se in seguito allo scuotimento si agisce, si rimane liberi da disgrazia. Lo shock arriva e non si capisce cosa dire o fare. Allontanandosi da questa situazione complicata si evita il pericolo. Ci sono cambiamenti radicali a cui dobbiamo acconsentire.  Muta in 55 Abbondanza

4- Lo scuotimento finisce in melma. Non una buona situazione. Davanti e dietro non c’è possibilità di sviluppo, sicchè si finisce immobilizzati nel fango. Bisognerebbe avere forza e chiarezza per cambiare le cose ma una sorta di debolezza ci avvince.  Muta in 24 Ritorno

5- Lo scuotimento percuote a destra e a sinistra: pericolo. Ma non si perde assolutamente nulla, soltanto vi è da fare. La linea si trova nel pieno dell’ irrequietezza che ciecamente vuole abbattersi a destra e a sinistra, totalmente. Cambiamenti drastici  sono all’opera. Ma nonostante il pericolo alla fine tutto resta come prima, non si perde niente. Vi è qualcosa da fare. Muta in 17 Seguire

6- Lo scuotimento reca rovina e sguardi che errano timorosi. Procedere reca sciagura. Quando esso non ha ancora raggiunto il nostro corpo, ma ha raggiunto soltanto il vicino, allora non vi è macchia. I compagni hanno da ridire. La linea conclude il momento terrificante. Si guarda a destra e sinistra per capire come uscirne mentre tutto va alla rovina.  Dove procedere? Nulla è di fiducia. Ma si possono prendere precauzioni per evitare la disgrazia, che non ci ha ancora raggiunti ed è vicina. Basatevi sulle avvisaglie che colpiscono altri, sull’effetto della rovina sugli altri,  e prendete i provvedimenti opportuni per evitare a voi stessi i danni da loro subiti.  Tali persone, a voi molto vicine, sono le stesse che biasimano il vostro saggio comportamento. Muta in 21 Morso che spezza

 

Lascia un commento