Esagramma 38 – Contrapposizione

Fuoco, Li sopra

Lago, Tui sotto

La natura dei due elementi è diversa ed essi tendono a separarsi. Tui, Lago, significa chiacchiere e discorsi; Li, il Fuoco, è la chiarezza. Quando le parole sono poco chiare interiormente anche fuori nascono incomprensioni e così l’allontanamento.

Sentenza La contrapposizione. In piccole cose riuscita.

Malintesi e incomprensioni generano  allontanamento tra le parti coinvolte. Si vorrebbe rimediare ma gli interessi di fondo sono discordanti; lo sviluppo si limita a cose superficiali che non possono risolvere  la distanza  tra le parti. Grandi imprese non si possono compiere, ma piccole sì:  e’ proprio nelle piccole cose, nel restare piccoli che è la riuscita: vicini agli altri ma distanti,  coerenti con se stessi senza farsi coinvolgere completamente da loro.

Immagine Acqua e fuoco, l’immagine della contrapposizione. Anche stando in compagnia, il nobile mantiene intatta la sua individualità.

  Due nature sono estranee  e diverse l’una dall’altra, come acqua e fuoco:  l’acqua e il fuoco si evitano l’uno l’altro, anche se sono vicini, poichè la loro estraneità non dipende da vicinanza o lontananza. Così trovandosi in mezzo ad altri  che non hanno gli stessi scopi e le stesse idee, è bene preservare se stessi non assimilandosi a loro.

Linee

1 Yang- Il pentimento svanisce. Se smarrisci il cavallo non lo rincorrere; ritorna da sé. Quando vedi gente cattiva guardati da errori.

All’inizio la divisione tra due persone non è molto chiara ed anche se ci si lascia coinvolgere è facile mantenere   la giusta distanza dagli errori che si compiono seguendo altri. Se anche si cede un pò, avvicinandosi troppo ad un altro con le sue propensioni negative, mescolandosi con lui e perdendo la propria integrità,  poi si trova il modo di allontanarsi da lui. Il cavallo è la forza necessaria per mantenersi indipendenti: se l’indipendenza si perde è solo per poco, poi fortunatamente si torna all’ordine corretto e ci si contrappone. Tuttavia è facile essere trascinati da chi non opera per il nostro bene, quindi bisogna sempre vigilare per non cedere alle sue lusinghe. Muta in 64, Prima del Compimento.

2 yang- Si incontra il proprio signore in uno stretto vicolo. Nessuna macchia.

Quando si è  coinvolti con qualcuno da cui invece bisogna prendere le distanze è difficile districarsi dai suoi vincoli. La via larga del cedere a lui è facile da percorrere. Ciò nonostante, restando forti, si trova una via stretta e difficile per uscirne. Se si agisce così non c’è ulteriore danno. Muta in 21, Il morso che spezza

3 yin – Si vede il carro trascinato indietro, i buoi tenuti fermi, l’uomo con capelli e naso recisi. Non un buon inizio, ma una buona fine.

 Si torna indietro, invischiati in faccende già percorse in passato e  che non si sviluppano. Qualcuno che non ha cuore il nostro bene ne è l’artefice. La situazione non progredisce, anzi sembra peggiorare. Il soggetto della linea è impedito  a procedere e gli si tagliano i capelli e il naso, umiliandolo.  Quando si decide di avvicinarsi troppo a chi non dovrebbe essere avvicinato, facendosi soggiogare da allettamenti esterni, si inizia sempre un percorso accidentato che porta tristi conseguenze e umiliazioni. Solo dopo, quando ci si ritrova soli e impossibilitati a proseguire, si capisce di aver commesso un errore. Muta in 14 Possesso Grande

4 yang- Isolati per contrapposizione si incontra un uomo dai sentimenti affini, col quale si possono avere rapporti di fedeltà. Nonostante il pericolo nessuna macchia.

Ci si trova a contatto con persone con cui non è possibile avere rapporti. Isolati e abbandonati a se stessi c’è   qualcuno dal passato di cui avere fiducia; è il soggetto della prima linea, con cui si ha sempre un rapporto instabile, ma senza conseguenze negative. La contrapposizione viene smussata avvicinandosi all’altro superando la propria diffidenza verso di lui. Muta in 41 Diminuzione

5 yin- Il pentimento svanisce. Il compagno si fa strada coi denti attraverso l’involucro. Andare da lui, come potrebbe questo essere un errore?

Quando si è isolati si tende a considerare tutti come nemici e ostili. Ma poi le cause di tristezza scompaiono: qualcuno con la stessa indole  sta cercando di superare le divisioni. La contrapposizione tra i due è sottile come una pelle e le cause di divisione possono essere superate. A questo atto di buona volontà da parte di un altro bisogna rispondere positivamente. Non si deve rifiutare questa opportunità. Muta  in 10 Procedere

6 yang- Isolato per contrapposizione si vede il proprio compagno come un porco carico di sudiciume, come un carro pieno di diavoli. Prima si tende l’arco contro di lui, poi si ripone l’arco. Non è un predone, egli vuol promettersi a tempo debito. Andandovi cade pioggia, poi viene salute!

Quando si è soli e senza potersi confrontare con gli altri tutto appare nefasto e dannoso. Anche chi non è colpevole viene scambiato per ciò che non è, a causa dei preconcetti e  di supposizioni errate su di lui. All’inizio lo si vede come un nemico da cui allontanarsi, ma poi si comprende la sua innocenza e buona fede.  Se si procede verso di lui sinceramente si capisce che ci è fedele ed amico  e vi sarà infine un incontro positivo dopo difficoltà e allontanamento. Contro ciò che si temeva e detestava all’inizio, allora la tensione si allenta e vi è soluzione e unione, portando salute. Questa è una contrapposizione verso gli altri che alla fine deve essere superata. Muta in 54 Ragazza che si sposa

XXXVIII Kwei 38 Contrapposizione (Legge)

I commenti sono chiusi.