Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 4 – Apprendere

Monte, Ken sopra

Acqua, Kan sotto

Sentenza Stoltezza giovanile ha riuscita. Non sono  io a cercare  il giovane stolto, il giovane stolto cerca me. Consultato una prima volta, io rispondo. Se egli consulta due, tre volte è importuno. Se egli importuna, non rispondo. Propizia è perseveranza.

C’è un tempo in cui le nostre imprese, su cui si era già fatta un po’ di strada, ci mettono di fronte a delle scelte; in ogni attività, se si vuole crescere, bisogna spingersi avanti, ma per farlo si deve evitare di ripercorrere i vecchi errori.   La via da prendere è già stata imboccata nel passato, abbiamo già avuto delle risposte. Eppure riprendiamo in considerazione le vecchie idee, i vecchi stati d’animo. Nelle molteplici avventure attraversate c’è un elemento che tende a ripetersi, più volte affrontato ma rimasto irrisolto. Ci si appresta a capire ciò che più volte è accaduto, più volte si è fatto, più volte si è detto, senza mai recepirne la lezione.

Immagine Ai piedi del monte sgorga una fonte:  l’immagine della giovinezza. Così il nobile alimenta il suo carattere agendo con cura e ponderatezza.

Una fonte sotto il monte: piccola e incerta sta tracciando a malapena la sua strada. Noi imitiamo la fonte, quando siamo disorientati e incerti e non sappiamo ancora dove vogliamo dirigerci. Sarebbe assurdo in questa copiosa, molteplice, costringente massa di dubbi prendere una decisione drastica e finale. Dobbiamo avere pazienza mentre impariamo a comprendere l’impresa, tempo per investigare la natura delle cose che ci interessano.

Linee

1- Per far progredire lo stolto è propizio mettere l’uomo sotto disciplina. Bisogna togliere i vincoli. Continuare così reca umiliazione. 

Ignoranza e immaturità: quando si è incapaci di evoluzione si deve cercare con la forza di correggere l’impresa. E’ necessario liberarsi da condizionamenti profondamente radicati.   Muta in 41- Diminuzione

2- Sopportare gli stolti in mitezza reca salute. Saper prendere le donne reca salute. Il figlio è all’altezza delle cure domestiche.

 Circondati da persone immature, si   sopporta  il loro sciocco comportamento, senza farsi sangue amaro. Essi sono deboli  e li si tollera proprio a causa della  loro immaturità. Dandogli un pò di fiducia, le cose vanno bene.  Muta in 23- Frantumazione

3- Non prenderai una ragazza che vede un uomo di bronzo e non rimane in possesso di se stessa. Nulla è propizio.

Una donna prova forti sentimenti verso un uomo,cercandolo apertamente. Tutto il suo comportamento è condizionato da lui, come una ossessione. Una donna che perde la sua individualità e agisce solo per compiacere un altro, ottiene solo insuccessi.  Muta in 18- Emendamento delle cose guaste.

4- Stoltezza di mente ristretta reca umiliazione.

Non capire la lezione e ripetere ancora i vecchi errori alla fine conduce solo a sconfitta. Muta in 64- Prima del Compimento (64.4 –   Perseveranza reca salute. Pentimento svanisce. Scuotimento per punire il paese dei diavoli. Per tre anni si danno in premio grandi signorie.)

5- Stoltezza fanciullesca reca salute.

Si compiono errori e si sbaglia; l’impresa va in fumo ma nessun danno, anzi è un bene. Muta in 59- Dispersione.

6- Quando si punisce la stoltezza non è propizio commettere prevaricazioni. Propizio è soltanto difendersi dalle prevaricazioni.

Non è bene  correggere gli errori altrui con feroce accanimento, sfogando il proprio risentimento indiscriminatamente. E’ giusto intervenire verso gli stolti solo quando le loro malevolenze  arrivano a danneggiare personalmente.    Muta in 7-  Esercito

 

 

Comments are closed.