Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 42 – Accrescimento.

Vento, Sun sopra

Tuono, Zhen sotto

Quando Tuono e Vento  si presentano insieme, si rinforzano l’un l’altro. L’azione accrescitiva del tuono  penetra nel vento, che non la tiene per sé, ma ne distribuisce il beneficio a tutti. Vi è riuscita.

L’esagramma esprime la relazione tra qualcuno che dà inizio  e qualcuno che riceve l’azione, tra qualcosa che viene assorbito portando guadagno e accrescimento. Entrambi perdono e acquistano, così che il nobile anche attraverso una piccola perdita può avere un grande guadagno.

Sentenza L’accrescimento. Propizio è imprendere qualche cosa. Propizio attraversare la grande acqua.

Accrescimento significa compiere azioni  che portano al guadagno e al miglioramento nel tempo. Quando si vuole che qualcosa aumenti non si  sta con le mani in mano, aspettando che siano solo gli altri a darci beneficio.  Bisogna muoversi in prima persona per favorire l’aumento, compiere azioni concrete che conducono al progresso e guadagno. Esse vanno a buon fine.  Si dovranno affrontare anche prove di grande rischio, come può essere l’attraversamento dell’acqua, che implica l’abbandono di vecchie abitudini per stabilire nuove basi di crescita. Con costanza nel fare e un sincero spirito di abnegazione  vi è progresso e aumento nell’impresa.

Immagine Vento e Tuono, l’immagine dell’accrescimento. Così il nobile: quando scorge un bene lo imita, se ha difetti se ne sbarazza.

  Tuono è vita, inizio prorompente di un impulso che viene raccolto dal vento e distribuito ovunque: ogni cosa ne guadagna in vitalità, aumentando ciò che è buono e ridimensionando ciò che è sbagliato e sterile. Anche noi cercando di migliorare noi stessi e un’impresa dobbiamo compiere delle scelte seguendo ciò che è giusto e corretto e distinguendolo dal falso. All’esterno ci sono opportunità e qualcuno da seguire; osservando come agisce adottiamo il suo stesso comportamento e in questo modo miglioriamo noi stessi. E mentre ci si attiene alla guida sincera di un altro, i nostri difetti, gli elementi negativi e improduttivi si ridimensionano, spariscono i dubbi e le ambiguità che non hanno più senso.  Mentre si segue la buona direzione bisogna perciò fare anche pulizia all’interno di se stessi, così che sempre di più i propri comportamenti negativi diminuiscano in favore di quelli vitali e produttivi che aumentano.

Linee Mutevoli:

1- Propizio è compiere grandi gesta. Sublime salute! Nessuna macchia.

Per ottenere guadagno e aumento è bene compiere un’azione generosa ed eclatante verso altri, compiendo uno sforzo che è fruttuoso.  Esso ha riuscita sublime, poiché non beneficia soltanto se stessi ma tiene in considerazione anche il benessere altrui. Usando questa opportunità di reciproco arricchimento non nascono situazioni negative.  Muta in 20- Contemplazione

2- Certamente qualcuno lo accresce. Salute!

Si riceve un guadagno senza fare nulla. Possiamo solo accogliere questo avanzamento che proviene dall’esterno, a cui sottoporsi con fiducia, assecondando gli eventi e aspettando sempre l’intervento altrui.  Così si ha guadagno e si riceve un grande beneficio.  Muta in 61- Verità interiore

3- Si è arricchiti da avvenimenti sciagurati. Nessuna macchia se sei verace e cammini nel mezzo e riferisci al principe con un sigillo.

Quando  si è in difficoltà a causa di fattori interni, incertezze e brutte esperienze compiute, si può anche cercare di risolverle e di modificarle a proprio vantaggio. Gli avvenimenti sciagurati che ci coinvolgono non provengono dall’esterno ma da qualcosa che riguarda noi stessi e che noi stessi abbiamo provocato. Tali danni e manchevolezze sono giustamente puniti da chi ha la forza e autorità ma qui si può rimediare: se infatti ci si comporta con fiducia e modestia,  aderendo con più sincerità all’impresa,  anche se non si riesce ad arrivare al completo vantaggio, si hanno i mezzi per migliorare. Solo dimostrando la propria volontà sincera di superare gli sbagli che si sono compiuti e comportandosi  con umiltà e dedizione, vi può essere accrescimento. Di tale comportamento corretto si può allora testimoniare davanti a chi di dovere e in questo modo ciò che era manchevole e errato non ha più conseguenze negative.   Muta in 37- Casata

4-Se cammini nel mezzo e riferisci al principe, egli seguirà. Propizio è il trasferimento della capitale.

La via per aumentare il proprio vantaggio coinvolge anche altri e le proprie idee e intenzioni  sono un beneficio anche per loro. Si ha ascendente e credibilità, nonostante i passati errori. Rivolgendosi all’altro coinvolto mostrando devozione sincera e con parole oneste e pulite, egli acconsentirà a seguire le nostre proposte, confidando in noi. Convinto dalla nostra sincerità, egli seguirà i nostri suggerimenti. L’impresa dovrebbe svolgersi  in un luogo più adatto allo scopo di quello attuale, più sicuro e stabile, dove può pienamente completarsi. Muta in 25- Innocenza

5 Se in verità hai buon cuore non chiedere. Sublime salute! In verità la bontà sarà riconosciuta come tua virtù. 

Quando si arricchiscono gli altri senza ricevere un tornaconto personale, si dimostra a tutti la propria generosità disinteressata. Verso coloro che attendono un beneficio si agisce per darglielo, senza chiedere nulla in cambio. Non si confida né nella gratitudine nè di essere ricambiati e non ci si fa condizionare dalla presenza o meno di gratificazioni immediate. Ci si dedica a questa impresa dando un contributo continuo e efficace, senza pretendere nulla. Nel dare sinceramente, senza chiedere nulla, rinunciando a benefici materiali, l’impresa ha pieno successo e tutti sono soddisfatti. In futuro, al tempo giusto, saremo ampiamente ripagati della  nostra generosità disinteressata: i nostri meriti e la nostra costanza saranno infine riconosciuti suscitando ammirazione e seguito negli altri coinvolti. Muta in 27- Nutrimento

6- Egli non porta accrescimento. Certamente qualcuno lo percuote. Egli non tiene fermo durevolmente il suo cuore. Sciagura!

Nessun beneficio per gli altri, quando si pensa solo a se stessi, pretendendo di ricevere qualcosa che noi stessi non siamo in grado di fornire. Il nostro cuore vacilla e non è costante, gli altri si accorgono della nostra insincerità e si adirano enormemente. Tutto questo disastro è causato dal nostro incerto contributo all’impresa, il che suscita il risentimento  degli altri, che ci abbandonano. Muta in 3- Difficoltà iniziale

 

 

 

Comments are closed.