Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 10 – Procedere

Cielo, Chien sopra

Lago, Tui sotto 

Il Cielo è il padre, il Lago la figlia minore, con un’unica linea yin  in mezzo alle linee forti. Essa procede nel mezzo del cielo e il suo andare è rischioso, mette alla prova la sua volontà: come può affrontare il grande sforzo che richiede l’impresa? Essa è debole ma armoniosa  e spensierata  e  procede in questa situazione potenzialmente difficile con grazia. E’ la sua gioiosità e affabilità che le permette di entrare in contatto diretto con il cielo, la tigre.

Sentenza

Procedere sulla coda della tigre. Se essa non morde l’uomo, riuscita.

Procedere sulla coda della tigre significa avanzare con grazia e innocenza in una situazione di pericolo. In questo modo la tigre non si rivolta contro la persona, perché non ne è infastidita. Il modo di condurre l’impresa è di procedere con fiducia verso qualcuno ma anche con gradualità, gentilmente, senza imporsi con la forza, così come è nelle caratteristiche di Lago. Comportandosi con cortesia, senza stuzzicare con mosse avventate la controparte in questione, cercando quasi di passare inosservati, ci si mette al riparo e non si finisce divorati da lei. In questa impresa la condotta deve essere improntata alla cortesia e alle buone maniere; ci si deve adattare al comportamento degli altri, mettendo un po’ da parte ciò che si desidererebbe fare. Se si riesce in questa operazione di delicato compromesso, c’è la riuscita. Riuscita qui significa progresso in generale.

Immagine

Sopra il cielo, sotto il lago: l’immagine del procedere. Così il nobile distingue superiore e inferiore e consolida i sentimenti del popolo.

Il Lago, con la sua innocenza procede verso il Cielo che è forte.  E’ un’impresa difficile, perchè il lago è in basso  e procede verso l’alto per raggiungere il cielo. Il suo penetrare nel cielo si può fare solo con la flessibilità e la cedevolezza: ci sono momenti per agire di più e momenti di stasi.  Alto e basso, superiore ed inferiore, poco e molto, esistono anche nei rapporti tra le persone; quando si ha a che fare con persone dal carattere difficile, bisogna comportarsi come il Lago, che agisce con  serenità senza prendersela troppo, un po’ ritirandosi e un po’ avanzando, in modo da assicurare a tutti una vita tranquilla.  Il cielo resta al suo posto, sta a noi trovare la via di avvicinarci a lui. Agendo con leggerezza e flessibilità, nel tempo,  tutte le persone coinvolte sono contente perchè trovano il proprio ruolo nell’economia della situazione.

 Linee

1-  Procedere semplice. Progredire senza macchia. La linea  procede, ma  è lontana dal cielo,  per cui è spensierata.  Quando uno ha forza di per sé non ha bisogno della rispondenza di altri per voler andare avanti. L’impulso parte da noi. Senza voler forzare le cose a un cambiamento, con serenità, si procede in autonomia tranquillamente; continuare così non è un danno. Muta in 6 Lite

2- Procedere sulla via semplice, piana. La perseveranza di un uomo oscuro reca salute. La via semplice e piana è senza complicazioni, perché non ci sono desideri da realizzare basandosi sugli altri. E’ salutare comportarsi come un uomo oscuro, che non si espone, continuando la sua strada nel tempo, fiducioso nelle sue capacità e affidandosi alle sue forze.   Muta in 25 Innocenza

3- Un orbo sa vedere, uno sciancato sa procedere. Egli procede sulla coda di una tigre. Questa morde l’uomo. Sciagura! Si crede di vedere chiaramente, quando invece la visione è parziale. Uno che non sa camminare, crede di poter raggiungere il cielo, alti scopi, senza avere la capacità per gestire la situazione. Quando c’è tanta arroganza per forza si finisce poi per subirne le spiacevoli conseguenze.  Qui non basta la sola volontà di procedere, perchè mancano  i presupposti per conseguire ciò che si vuole. Muta in 1 Creativo

4- Egli procede sulla coda della tigre. Prudenza e circospezione conducono infine alla salute. La situazione è difficile e si è vicini al pericolo.  Con molta attenzione bisogna agire, senza esagerare nel voler dire o fare troppo. Se non si è presuntuosi e si resta modesti e sinceri, adattandosi all’altro, l’impresa si compie positivamente. Muta in 61 Verità Interiore

5- Procedere deciso. Perseveranza con coscienza del pericolo. Si  conduce l’impresa con decisione;  bisogna essere coscienti che  questa strada potrebbe non garantisce il compimento dell’impresa. Si cammina pur sempre sulla coda di una tigre, che improvvisamente può colpire. Se si tiene conto dell’imprevedibilità del soggetto in questione, e che dopo il nostro agire, si potrebbero verificare ulteriori complicazioni,  si può anche agire secondo i propri desideri. Muta in 38 Contrapposizione

6- Guarda il tuo procedere ed esamina i segni favorevoli. Se tutto è compiuto viene sublime salute. I segni favorevoli del procedere sulla coda della tigre sono ormai manifesti: se si ci è comportati con garbo e serenità il contatto con il più alto punto del cielo avviene.   Muta in 58 Serenità.

X Lu- 10 Procedere (Legge)

Comments are closed.