Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Yeshe Tsogyal descrive se stessa.

headerDite alla gente che questa figlia del Tibet, questa detestabile zitella,

ora è la Regina dell’essere assoluto e vuoto, Kunzang.

Dite loro che questa donna, senza limiti in quanto a inganno e presunzione

è riuscita nel suo ultimo inganno ed è andata nel sud-ovest.

Dite loro che questa donna passionale, ripetutamente caduta nel suo labirinto di intrighi,

grazie agli intrighi è svanita nella sfera dello spazio interno.

Dite loro che questa vedova del Tibet, rifiutata dai tibetani,

ha catturato lo stato di Buddhità.

Poi si librò in una sfera di luce accecante e svanì.

(La Danzatrice del Cielo – Keith Dowman)

Lascia un commento