Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 16 – Fervore

 

hexagram 16 - fervoreIl Tuono sulla Terra.  Lo stato della terra è la stasi ma il tuono è eccitante e la terra si mette a seguirlo. La Terra dà la sua fiducia e dedizione a qualcuno o qualcosa che la ispira, anche se distante.  Il trigramma interno Monte indica una porta chiusa. Il trigramma superiore Abisso indica un pericolo.  Si descrive un momento in cui si reagisce verso uno stimolo esterno assumendo posizioni inequivocabili e chiare.

Sentenza

Il Fervore. Propizio è nominare degli aiutanti e far marciare eserciti.

Prepararsi all’azione. I segni intrinseci Ken Arresto e Kan Abisso trattengono l’andare e indicano il fermarsi prima di colpire con forza : l’esito dell’azione  non si ha dunque nell’immediato.  Approntare gli strumenti necessari per preparare l’azione e poi eseguire. Si danno, o ricevono, incarichi, a cui aderire e dedicarsi con entusiasmo.

Immagine

Il tuono erompe sonoro dalla terra : l’immagine del fervore. Così gli antichi re facevano musica per onorare i meriti e la presentavano, magnifica offerta, al Dio supremo evocando la presenza dei loro avi.

Il tuono fuoriesce dalla terra, in un impulso incontrollato e spontaneo che incita all’azione. La stessa cosa veniva fatta anticamente quando si voleva propiziare con riti e musica  un’impresa, coinvolgendo il popolo e suscitando adesione. Le iniziative  trovano consenso, in uno slancio che accomuna tutti quelli coinvolti.  E’ il momento giusto per farsi avanti e  cominciare  a imprimere  direzione alle cose.

Grande invero è il tempo del fervore.

 

Linee di Mutamento

1- Fervore che si manifesta reca sciagura.  La linea è oscura. Iniziative vengono espresse, ma non è il momento adatto per  avere una rispondenza concreta. Ciò che si dice o si fa per convincere non viene raccolto dagli altri. Il che è un male. Muta in 51 Tuono

2- Saldo come una pietra. Nemmeno un giorno intero. Perseveranza reca salute. Linea debole, ma centrale. Non si agita, attende salda fino a che le cose non si manifestano. Non deve aspettare molto; esercitando la pazienza in questa sorveglianza senza agire, vi è salute. Muta in 40 Liberazione

3- Fervore che guarda in alto crea pentimento. Esitazione crea pentimento. Con entusiasmo guardiamo in alto,verso arricchimenti e nuovi traguardi, ma siamo deboli. Attendere che qualcun altro guidi e susciti il nostro entusiasmo, senza contribuire in alcun modo alla risoluzione dell’impresa non è la strada buona. Non ci si vuole esporre, si resta a guardare. Se si continua ad esitare, per timore e poca autostima, avremo da pentircene.  Muta in 62-La Preponderanza del Piccolo

4- L’origine del fervore. Egli raggiunge grandi cose. Non dubitare. Gli amici si schierano intorno a te come i capelli attorno a una fibbia.  Ecco la linea forte, in posto di comando e nel momento giusto. Ciò che si fa ora ha seguito e suscita ammirazione.  La linea è forte e vuole salire, e sa trascinare altri intorno a sé. Se avete dubbi sulla validità di ciò che è potete fare, fugateli. Gli altri sono pronti a seguire le vostre mosse. Muta in 2 Ricettivo

5- Costantemente malato eppur non muore mai. Linea debole, in posto forte, quello del re. Tutto è nelle nostre mani, ma invece di reagire  si resta inutilmente a recriminare e biasimare. Si è presi da  un’aspirazione che sfianca e consuma e non si trova la forza sufficiente per troncare.  Muta in 45 Raccolta

6- Fervore cieco. Ma se dopo l’azione cambiano le cose, non è una macchia. Anche se i nostri motivi sono giusti si agisce  più spinti dall’istinto che dalla ragione. Una decisione presa d’impulso però  contribuisce a smuovere le acque e questo non è mai un male.  Muta in 35 Progresso

 

Comments are closed.