Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 22 – Avvenenza.

Fuoco sotto il Monte. E’ un periodo di chiarimento interiore mentre esternamente tutto è fermo. I trigrammi interni Abisso e Tuono, che hanno moto inverso, alludono al volgersi a comprendere e chiarire prima di poter agire. La struttura dell’esagramma allude alla vita, nelle sue linee chiare, che rappresentano l’amore e quelle scure, che simbolizzano la giustizia. Qui l’amore è il contenuto e la giustizia la forma del momento in cui ci troviamo.

Sentenza Avvenenza ha riuscita. In piccolo è propizio imprendere qualche cosa. Chiarezza e arresto caratterizzano l’andare. Le idee sono chiare, ma impraticabili. Al massimo si possono cominciare piccoli progetti, aiutando ciò che è ancora informe in profondità a definirsi.

Immagine Ai piedi del monte è il fuoco. Il Nobile procede per chiarire le faccende interne ma non osa intervenire in quelle esterne. Il bagliore del fuoco non riesce ad arrivare fino alla cima del monte. Così come i nostri progetti non hanno la forza di realizzarsi e si arrestano. Bisogna dunque comprendere dentro di sé quali siano i nostri motivi e gli scopi, guardandosi dentro ed esaminando se stessi. Fino a che non si acquisisce una salda convinzione, non ci si può permettere di intraprendere nulla di concreto.

 Linee

1- Rende avvenenti le dita dei suoi piedi, abbandona la carrozza a cammina. Si è decisi a fare chiarezza fin dalle fondamenta della situazione; piuttosto che una sistemazione comoda e veloce si decide di andare più lentamente e faticosamente. Muta in 52 Arresto

2- Rende avvenente il suo pizzo. Ciò che esteriormente si presenta piacevole e ammirevole non rivela la sua vera natura. Muta in 26 Forza domatrice del grande

3- Avvenente e umido. Durevole perseveranza reca salute. Ciò che ci sta a cuore è sul punto di sprofondare e svanire; la linea è al centro di Kan, Abissale. C’è molto da aspettare per uscire dalla stasi. Muta in 27 Nutrimento

4-  Avvenenza o semplicità? Un cavallo bianco viene come se volasse. Non è un brigante, vuole corteggiare a tempo debito. La situazione è incerta e ambigua. Si presenta però qualcuno che scioglie i dubbi, e le cose si semplificano. La via che si prospetta sembra pericolosa e difficile ma seguendola le cose si muovono in positivo con il tempo. Muta in 30 Fuoco 

5- Avvenenza in colline e giardini. Il rotolo di seta è meschino e piccino. Umiliazione, infine salute. Tutto si arresta e la situazione non si evolve. Pochissima è la rispondenza esterna su cui basarsi e fare affidamento. Un periodo di solitudine e allontanamento mentre ci si dedica a piccole e piacevoli attività. Poco scambio con l’esterno, si condividono scarni e frugali contatti con qualcuno. Ciò è triste e ci si sente feriti, ma alla fine tutto si risolve per il meglio. Muta in 37 Famiglia

6- Avvenenza schietta. Nessuna macchia. Si ottiene la semplicità abbandonando tante cose poco essenziali.  Muta in 36 Occultamento della luce

 

 

 

Comments are closed.