Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Ogni percezione sensoriale – Longchenpa (1308-1364)

The-Woman-in-Red-nitobe garden.jpg

In breve, ogni percezione sensoriale cosciente,
E tutto ciò che è incosciente o trascendente,
Tutto è già presente naturalmente nella spaziosità del momento,
Quindi, qualsiasi tentativo di liberare qualcosa di nuovo è superfluo.
E’  inutile cercare di fare lo sforzo verso la liberazione!

Quindi non provare! Non cercare! Non lottare e non sforzarti di praticare!
Non cercare! Non cercare! Non cercare la verità intellettuale!
Non meditare! Non meditare! Non escogitare la meditazione!
Non analizzare! Non analizzare! Non analizzare prima o dopo un evento!

Non praticare! Non praticare! Non praticare il risultato della speranza
e della paura!
Non rifiutare! Non rifiutare! Non rifiutare il karma emotivo!
Non credere! Non credere! Non credere nella religione giusta! Non schiacciare te stesso! Non schiacciare te stesso! Non ingabbiare la tua mente!

Longchenpa’s  Treasury of the Dharmadhatu  – Canto 12.
Translation and Commentary by Keith Dowman

Comments are closed.