Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Esagramma 37- Casata

Il Fuoco si alza nel vento e la sua chiarezza si diffonde; l’elemento femminile è racchiuso tra linee forti come in una casata, una famiglia o un clan:  la donna infatti deve stare all’interno della famiglia, dove ha compiti ben precisi da portare avanti, non ultimo quello di accudire e nutrire gli altri; mentre l’uomo deve stare all’esterno per proteggere e mantenere la sicurezza di tutti. Quando il proprio ruolo nella famiglia è chiaro  vi è equilibrio e ordine in tutte le esperienze.   In questa situazione è l’elemento debole e femminile a dover fare un’operazione illuminante verso i suoi doveri, da cui talvolta tenta di sfuggire. Perché la situazione funzioni tutto dipende dalla donna e dalla sua capacità di far fronte al suo senso di responsabilità verso la sua cerchia più vicina e di mantenere un giusto contatto con loro. Qui ogni linea assume le sembianze di un membro della famiglia.

Sentenza

La casata. Propizia è la perseveranza della donna.

In una famiglia tutti hanno un ruolo prestabilito  e  in questa situazione l’elemento femminile, per  natura incerto e mutevole,  potrebbe esplorare altre vie, ma si sforza di ritornare al suo posto, dove è giusto che sia e rimanga. Essa mostra costanza e verità nel suo ruolo, evitando di farsi prendere la mano da attività che la distolgono dal suo scopo primario. Il trigramma interno Kan Abisso indica un pericolo che viene evitato grazie alla chiarezza del Fuoco: bisogna essere fedeli al proprio ruolo senza farsene distogliere, cercando la verità e seguendo le più intime convinzioni, quelle giuste che ci riconnettono a ciò che sappiamo e possiamo fare. Le nostre debolezze e le difficoltà sono man mano rischiarate e dissolte da chiarezza e comprensione su chi siamo e del nostro posto nell’ ordine  delle cose;  insistendo su questa strada vi sarà beneficio.

Immagine

Il vento scaturisce dal fuoco: l’immagine della casata. Così il nobile è coerente nelle sue parole e costante nelle sue azioni.

Il vento  penetra dovunque, il fuoco è coerente e costante. Entrambi tendono verso l’alto e ad evolversi, a patto che si abbia la capacità di essere costanti e mantenere fede alla parola data.

 

Linee

1- Salda chiusura all’interno della casata. Il pentimento svanisce. Il figlio. La linea chiude in basso il trigramma fuoco affinché non si disperda. Chiudete saldamente le porte ad attività dispersive. Restate al sicuro e non andate fuori strada altrimenti ve ne pentirete. Muta in 53 Progresso graduale

2- Ella non deve seguire il suo capriccio. Deve provvedere all’interno per il cibo. Perseveranza reca salute. La linea yin è instabile e capricciosa, è la moglie. Il suo posto è all’interno ma vorrebbe venir meno ai suoi doveri, seguendo vane avventure. Ci sono altri che dipendono da noi, per necessità essenziali che solo noi possiamo soddisfare. Dobbiamo dedicare il nostro tempo a loro. Muta in 9 Forza domatrice del piccolo

3- Quando nella casata la gente si accalora nasce pentimento per troppa severità. Cionostante, salute! Quando la donna e i bambini si trastullano e ridono ciò conduce infine all’umiliazione. La linea, il fratello,  è forte tra due deboli ma di transizione e all’inizio e fine del semisegno Fuoco e centro dell’Acqua: troppo calore genera emotività e contrasti ed è facile allora che sorgano amarezze e risentimenti. Avete subito dure lezioni, che pensate di non meritare;  ma ciò vi ha anche  permesso di maturare e crescere, e di progredire.  Ma se ora si continua ad allontanarsi dalle proprie responsabilità, a non prendere sul serio il proprio ruolo, facendo comunella con qualcuno più giovane e ingenuo allora non si  risolverà nulla e se ne soffrirà nel tempo.  Muta in 42  Accrescimento

4- Ella è la dovizia della casa. Grande salute! La linea è yin, la moglie del fratello, e  si trova tra due forti, un posto che assolutamente le compete, da cui grande salute.  Si tratta di una persona che sa qual è il suo posto, che è l’anima della casa, è capace di portarla avanti e farla prosperare e crescere, senza però precluderle scambi con l’esterno. Muta in 13 Associazione 

5- Un re si avvicina alla propria casata. Non temete. Salute!  E’ il marito della donna capricciosa al secondo posto. C’è  qualcuno a cui dare le nostre cure e il nostro rispetto. Non temete questa decisione, è un passo che porterà ordine nella vostra vita. Muta in 22 Grazia

6- Il suo lavoro impone rispetto. Alla fine viene salute. E’ il padre della casata, il capo indiscusso in ogni circostanza.  Ciò che avete creato e costruito nella vostra vita  vi ha reso una persona da stimare e rispettare; qualcuno mette in dubbio il vostro valore e la vostra competenza ma avrà modo di ricredersi. Muta in 63 Dopo il compimento

 

 

 

 

Comments are closed.