Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

30.1, 5 > 33 Ritirata – Riuscirò a incontrarlo…?

30, Fuoco –  Quando vi sono incertezze, i dubbi si rischiarano esaminando per prima cosa il proprio comportamento, facendo tutto ciò che è necessario per svelare le oscurità e gli errori che si commettono verso gli altri oppure  che si subiscono. Per riuscire a capire e risolvere i dubbi ci vuole costanza e forza.

30.1 – Ci si muove alla cieca, senza guida sicura, con molte diverse strade da prendere. Buona fortuna solo con un grande impegno e se si sa organizzare la cosa seriamente, cioè con sincerità e seguendo le indicazioni di qualcuno in grado di fornirle.

30.5 – Quando uno non è capace di portare a compimento l’impresa, è naturale che si disperi e si rattristi. Ma in ciò che è accaduto c’è una sua saggezza: accettare le cose per ciò che sono ci libera anche dagli affanni di dover per forza riuscire laddove non si può riuscire. Per questo alla fine è un bene. Comunque in seguito c’è sempre la possibilità di porre rimedio a ciò che è accaduto.

33- Ritirata Quando una minaccia resta ferma e gestibile, è sbagliato andare a smuoverla e stuzzicarla. Fino a che l’ignobile rimane lontano, non si ha motivo di agire verso  di lui e di avvicinarlo.

 

Lascia un commento