Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

XXX- Li, il Fuoco – J . Legge

Li indica che (riguardo la situazione in oggetto) sarà vantaggioso essere fermi e corretti, e che cosi facendo ci sarà libero corso e successo. (Il soggetto) deve anche coltivare (una docilità come quella della) vacca e ci sarà buona fortuna.

1- Il primo NOVE, intero, mostra uno pronto a muoversi con passi confusi, ma allo stesso tempo muoversi in modo reverente, perciò non c’è errore.

2- Il secondo SEI, spezzato, mostra il soggetto al suo posto, in giallo. Ci sarà grande buona fortuna.

3- Il terzo NOVE, intero, mostra il soggetto nella posizione come quella del sole calante. Invece di suonare il suo strumento di terracotta e cantare, egli parla gemendo come un vecchio ottantenne. Ci sarà disgrazia.

4- Il quarto NOVE, intero, mostra il modo in cui il soggetto procede. Improvviso e brusco come il fuoco, come la morte, ed è rifiutato (da tutti)!

5- Il quinto SEI, spezzato, mostra il soggetto le cui lacrime scorrono a fiumi e che geme rattristato. Ci sarà buona fortuna.

6- La linea alta, NOVE, intera, mostra il re che impiega il soggetto in spedizioni punitive. Accumulando grande merito, egli cattura (soltanto) i capi (dei ribelli). I prigionieri che non sono loro associati egli non li punirà. Non ci sarà errore.

Lascia un commento