Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

XLVIII Shing- 48 Pozzo (J.Legge)

Quando si osserva Shing (si pensa) a come (il luogo in cui si trova) una città può cambiare, mentre i pozzi non cambiano luogo. (L’acqua del pozzo) non scompare né aumenta, e tutti coloro che vanno e vengono possono attingere e goderne il beneficio. Se si è quasi giunti a dissetarsi ma la fune non ha raggiunto l’acqua e il secchio di rompe, vi è disgrazia.

1- Il primo SEI, spezzato, mostra un pozzo così fangoso che gli uomini non vorranno bere; o un pozzo vecchio a cui né uccelli (né altre creature) ricorrono.

2- Il secondo NOVE, intero, mostra un pozzo con una falla da cui sfugge l’acqua che fluisce verso granchietti (e creaturine simili nell’erba) oppure uno la cui acqua si disperde da un secchio rotto.

3- Il terzo NOVE, intero, mostra un pozzo che è stato ripulito ma non è utilizzato. I nostri cuori si rattristano, perché l’acqua potrebbe essere attinta e usata. Se (solo) il re fosse intelligente, sia lui che noi potremmo avere beneficio.

4- Il quarto SEI, spezzato, mostra un pozzo il cui rivestimento interno è ben posato. Non ci sarà errore.

5- Il quinto NOVE, intero, mostra un pozzo chiaro e limpido dalla cui fresca sorgente si può (liberamente)bere.

6-L’ultimo SEI, spezzato, mostra l’acqua del pozzo che sale verso l’alto e non si può nascondere. Ciò suggerisce l’idea della sincerità. Ci sarà grande fortuna.

Esagramma 48 Pozzo

Lascia un commento