Cercando il senso, cielo e terra si dividono.

Posts tagged “il procedere

Esagramma 10 – Procedere

Cielo, Chien sopra

  Lago, Tui sotto 

Il Cielo è il padre, il Lago la figlia minore. Entrambi adottano un modo di comportarsi ben preciso verso se stessi e verso gli altri.

Sentenza

Procedere sulla coda della tigre. Se essa non morde l’uomo, riuscita.

Incontrare una tigre significa andare dove si corrono rischi e perciò procedere con molta prudenza. I pericoli potenziali si possono evitare con una condotta sempre attenta a non ferire la suscettibiltà di altri. Il male e il pericolo possono sopraggiungere ogni volta che si diventa troppo arroganti, inconsapevoli di dove si sta andando e come si sta agendo. Se si riesce ad avere una condotta che salvaguardi se stessi  senza irritare gli altri vi è riuscita.

Immagine Sopra il cielo, sotto il lago: l’immagine del procedere. Così il nobile distingue superiore e inferiore e consolida i sentimenti del popolo.

Il Lago procede verso il Cielo. E’ un’impresa difficile, perchè il lago è in basso  e può procedere verso l’alto solo mostrandosi umile e con una ascesa graduale. Il Lago può salire  con vapori e nubi, con parole e discorsi che pian piano penetrano ed ottengono effetto. Sono discorsi adatti alla persona a cui ci si rivolge, adeguati alle sue corde e al suo livello. Adottando questa condotta serenamente, tutte le parti coinvolte sono soddisfatte, poiché uno sa come e quando fermarsi o andare avanti, adattando con prudenza il proprio comportamento alla natura di chi si avvicina.

Linee 1-  Procedere semplice. Progredire senza macchia. La linea  procede lontana dal cielo, per cui è spensierata. Quando si è lontani da qualcuno non si ha bisogno di adottare particolare cautela e attenzione: liberi da opprimenti pensieri, soddisfatti del proprio coinvolgimento marginale, si può andare avanti tranquillamente in beata autonomia. Ciò otterrà un vantaggio, poiché anche se  si è distanti dall’altro il contatto non si spezza; ma non se ne è  ossessionati.  Muta in 6 Lite

2- Procedere sulla via semplice, piana. La perseveranza di un uomo oscuro reca salute. La via semplice e piana è senza complicazioni, perché non ci sono desideri da realizzare basandosi sulla rispondenza di altri. E’ salutare comportarsi come un uomo oscuro, che non si espone, che continua la sua strada nel tempo, fiducioso nelle sue capacità e affidandosi alle sue forze.   Muta in 25 Innocenza

3- Un orbo sa vedere, uno sciancato sa procedere. Egli procede sulla coda di una tigre. Questa morde l’uomo. Sciagura! Uno cieco di un occhio vede parzialmente; uno impedito nel camminare continua ad andare avanti. In questa situazione di difficoltà e debolezza  fare una mossa non è produttivo.  Andare avanti a stento e senza avere una chiara visione delle cose è il peggior modo di procedere.  Quando uno, debole, si lancia avanti ignorando i propri limiti si mette in pericolo finendo in disgrazia. Muta in 1 Creativo

4- Egli procede sulla coda della tigre. Prudenza e circospezione conducono infine alla salute. La situazione è difficile e si è vicini al pericolo.  Con molta attenzione bisogna agire, senza esagerare nel voler dire o fare troppo. Se non si è presuntuosi e si resta modesti e sinceri,  l’impresa si compie positivamente. Muta in 61 Verità Interiore

5- Procedere deciso. Perseveranza con coscienza del pericolo. Si  può avanzare con decisione per il compimento dell’impresa, ma si cammina pur sempre sulla coda di una tigre, che improvvisamente può colpire.  Nonostante l’imprevedibilità del soggetto in questione, con cui si hanno rapporti sempre sul filo di rompersi e degenerare, l’impresa va avanti, tra alti e bassi.  Muta in 38 Contrapposizione

6- Guarda il tuo procedere ed esamina i segni favorevoli. Se tutto è compiuto viene sublime salute. Si è ormai saliti fino al cielo, ciò che si poteva fare e dire è stato compiuto con sincerità. Ora bisogna tirare le conclusioni e capire se quello che si è fatto di buono ha rispondenza negli altri. Gli altri rispondono positivamente manifestando consenso verso il nostro agire. Bisogna perciò basarsi su questa rispondenza positiva su cui costruire un nuovo inizio. Muta in 58 Serenità.

X Lu- 10 Procedere (Legge)